Ceccano: l’amministrazione Caligiore dimentica il Giudice Falcone a 25 anni dalla strage di Capaci

​Ceccano: via Giovanni Falcone 23/05/2017

I fiori sono lì, puntuali come ogni anno. Ma, come per Peppino Impastato, non sono stati messi dai rappresentanti istituzionali locali.
In primis dal Sindaco, per altro conterraneo siciliano del Magistrato che più di ogni altro, insieme al suo collega, Paolo Borsellino, ha combattuto con forza la mafia, pagandone il prezzo della vita.

Nessuna iniziativa di sensibilizzazione con le scuole. Nessun momento di raccoglimento per un ricordo collettivo.

Non ci sono palloncini liberati in aria sul cielo di Ceccano, accompagnati dalle urla dei bambini che gridano forte il loro “NO” alla mafia, alla violenza, alla legge del più forte. 

A 25 anni dalla terribile strage, via Giovanni Falcone, a Ceccano, è un deserto assolato e silenzioso. Quello che percorriamo noi, quando siamo soli contro tutti a gridare lo schifo che ci circonda.

Questo non è il paese in cui sono nato…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: