Ceccano: perché Caligiore mente sui veri motivi che hanno portato al riordino della differenziata?

differenziata

I motivi che hanno portato al riordino del calendario della raccolta differenziata, sono strettamente collegati all’assunzione di ben 10 persone e non alla capacità dei cittadini di saper fare o meno la raccolta differenziata.

I ceccanesi, messi alla prova fin dal 2011, dalle precedenti amministrazioni comunali, che avevano svolto assemblee di quartiere e distribuito materiale informativo, sono riusciti a portare la raccolta differenziata ad una percentuale che ha sfiorato il 70%.

Ed a Ceccano il problema della raccolta differenziata non si è mai posto. L’unica polemica fatta al calendario di raccolta, era stata quella di estendere il ritiro dell’umido a 3 volte a settimana su tutto il territorio e non solo al centro storico.

Ora si è deciso di ridurre i giorni di raccolta, portandoli da 6 a 4, di ritirare l’indifferenziato una sola volta a settimana e di ritirare la carta e la plastica ogni 15 giorni.

Perché?

I motivi sono ben chiari e non sono quelli espressi dal sindaco Caligiore e dai consiglieri comunali della sua maggioranza nel corso della seduta del consiglio dello scorso giovedì.

I motivi, come già introdotto, non sono legati alla capacità dei ceccanesi di saper differenziare, ma strettamente collegati all’obbligo della nuova ditta aggiudicataria dell’appalto, di assumere 10 persone, la cui selezione come avverrà ed in base a quali criteri? Ci ritroveremo con candidati delle liste di Caligiore assunti, come del resto già accaduto con candidati a cui sono stati assegnati incarichi professionali e commesse?

E’ evidente, infatti, che una ditta che dovrà farsi carico di assumere 10 persone, oltre al proprio personale già operante, andrà incontro a spese contabili elevate, per la corretta regolarizzazione degli stessi, le coperture assicurative e contributive ai fini previdenziali

E come ammortizzare queste spese se non con la riduzione del servizio “porta a porta”, spingendo i ceccanesi a portare essi stessi i rifiuti differenziati presso l’isola ecologica?

La plastica è il rifiuto maggiormente prodotto a Ceccano. Lo dicono i dati statistici, per altro contenuti nel progetto deliberato dalla giunta Maliziola, firmato dal dirigente di settore, e premiato dall’amministrazione provinciale con un finanziamento di circa 250mila euro.

Perché, dunque, il rifiuto maggiormente prodotto si sceglie di raccoglierlo una volta ogni 15 giorni insieme alla carta?

La risposta è semplice: perché è uno dei rifiuti che impegnerebbe di più nel ritiro la società aggiudicataria del servizio (sia in termini di “manovalanza” che nel numero di mezzi), ed ancora, perché essendo la sua produzione eccessiva, visto anche l’ingombro che causerebbe nelle singole abitazioni, in maniera direttamente proporzionale costringerebbe i cittadini a portare essi stessi la plastica (e di conseguenza anche altri rifiuti), presso il centro di raccolta, pur di sbarazzarsene il prima possibile.

Dunque Caligiore starebbe attuando soltanto un primo passo di una grande e più complessa riforma che potrebbe vedere anche scomparire del tutto il servizio di ritiro “porta a porta”, costringendo i ceccanesi a recarsi in prima persona a depositare i rifiuti differenziati presso l’eco-centro?

Infine, il nuovo calendario di raccolta penalizzerà pesantemente tutti gli amanti degli animali, che vivono in casa con cani, gatti ed altri animali domestici, i cui bisogni, potendo essere ritirati soltanto una volta la settimana, provocheranno due reazioni: la prima, quella dei meno arrendevoli, porterà i cittadini a recarsi di nuovo presso l’eco-centro. La seconda, invece, sarà causa di una crescita esponenziale dell’abbandono degli stessi, con una conseguente crescita anche del fenomeno del randagismo, argomento per altro mai affrontato dall’amministrazione Caligiore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: