Ceccano: i socialisti della sezione “Pertini” si ricordano delle problematiche ambientali.

Sui quotidiani locali di oggi, è apparso un articolo della sezione “Pertini” del Partito Socialista di Ceccano. Non si sa a firma di chi, se dell’ex Sindaco Antonio Ciotoli, o della sua ex segretaria, assunta nel frattempo presso qualche azienda che con l’ambiente ha davvero un rapporto particolare.
Dal testo del comunicato stampa, si denota una forte attenzione alle problematiche ambientali della Valle del Sacco.
Quando l’ho letto, sono rimasto un poco titubante, perché anche se quel comunicato, di fatto, non riporta la firma di nessuno, nemmeno del consigliere comunale del PS, a parlare di ambiente sono coloro che il 27/01/2012, parteciparono ad una Conferenza dei Servizi nel corso della quale, il Comune di Ceccano ha dato nulla osta favorevole, in seguito al quale l’azienda Viscolube Srl, è stata autorizzata a lavorare sostanze cancerogene e pericolosissime per la salute umana, aventi le seguenti caratteristiche di pericolosità:

H7 «Cancerogeno»: sostanze o preparati che, per inalazione, ingestione o penetrazione cutanea, possono produrre il cancro o aumentarne l’incidenza.
H8 «Corrosivo»: sostanze e preparati che, a contatto con tessuti vivi, possono esercitare su di essi un’azione distruttiva.
H9 «Infettivo»: sostanze contenenti microrganismi vitali o loro tossine, conosciute o ritenute per buoni motivi come cause di malattie nell’uomo o in altri organismi viventi.
H10 «Teratogeno»: sostanze e preparati che, per inalazione, ingestione o penetrazione cutanea, possono produrre malformazioni congenite non ereditarie o aumentarne l’incidenza.
H11 «Mutageno»: sostanze e preparati che, per inalazione, ingestione o penetrazione cutanea, possono produrre difetti genetici ereditari o aumentarne l’incidenza.
H13 Sostanze e preparati suscettibili, dopo eliminazione, di dare origine in qualche modo ad un’altra sostanza, ad esempio a un prodotto di lisciviazione avente una delle, altre caratteristiche sopra elencate.
H14 «Ecotossico»: sostanze e preparati che presentano o possono presentare rischi immediati o differiti per uno o più comparti ambientali.
H15 Rifiuti che sono suscettibili, dopo l’eliminazione, di dare origine in qualche modo, ad esempio per lisciviazione, ad un’altra sostanza che presenti una delle caratteristiche di pericolo da H1 ad H14.

Dove stavano i socialisti della sezione “Pertini”, quando il loro referente politico, Antonio Ciotoli, faceva tutto questo?
Vedi: https://antonionalli.wordpress.com/2013/03/24/viscolube-un-caso-ancora-aperto-tutto-da-chiarire/
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: