Il PD provinciale scarica i compagni di Ceccano

Pd frosinone Simone Costanzo

Nella corsa a Palazzo Antonelli entrano come sempre in gioco dinamiche politiche ben più ampie, che varcano i confini territoriali del Comune di Ceccano.

Non è un caso che di fronte alle esternazioni di un leader del centro sinistra locale, come Maurizio Cerroni, dall’altra parte rispondano a picche i rappresentanti provinciali dello stesso partito.

Il Pd provinciale, infatti, sembra aver già barattato Ceccano sostenendo la candidatura socialista, per ottenere poi un candidato dello stesso Pd, nel comune capoluogo, dove si terranno le elezioni fra qualche anno e lo stesso centrosinistra si dovrà coalizzare contro Nicola Ottaviani.

Logiche politiche pretestuose che troppo spesso, anche in passato, hanno condizionato molte situazioni. Ma il Pd di Ceccano sarà disposto ad ingoiare questo “rospo”, standosene in silenzio?

Se è vero che l’esito delle primarie di Ceccano è stato alterato, da non si sa bene quale tipo di promesse, davvero un partito con una storia e tradizione politica così forte, può arrendersi e vedersi scavalcato in questo modo?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: