Lucia Fabi, la “Rivoluzione” per il centrosinistra di Ceccano…

Lucia Fabi - Angelino Loffredi

Pur non condividendo gli ideali politici che hanno contraddistinto ed infervorato gli animi della professoressa Lucia Fabi e della famiglia Loffredi in generale, intravedo nella ancora ipotetica candidatura di questa donna, quella qualità e quello spessore che alla coalizione di centro sinistra di Ceccano manca esattamente da oltre 10 anni e dunque, di riflesso, manca all’intera città, sprofondata in un sonno catatonico, sotto il profilo culturale, economico, sociale e morale.

Dal 2002 ad oggi, la cittadina di Ceccano ha subito una serie di trasformazioni e mutamenti, non solo di tipo urbanistico, anche se sono quelle che si intravedono con maggiore facilità, che di fatto esaltano il distacco che la politica amministrativa locale, ha creato intorno alle reali esigenze della popolazione e del territorio, a fronte dell’interesse privato circoscritto a poche realtà e soggetti.

Con Lucia ed Angelino ho sempre avuto rapporti di dialogo, confronto (anche acceso, satirico ed ovviamente divergente), ma di grande rispetto, perché il rispetto non è solo testimonianza di buona educazione, ma della libertà di pensiero altrui, che da sempre mi riporta a quella celebre massima di Voltaire: “Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi fino al prezzo della mia vita perché tu, la tua idea, possa esprimerla liberamente”.

Lucia, che ricordo affettuosamente, insieme alla sua nipotina, come cliente della mia libreria, è stata una donna impegnata politicamente, anche nella scuola dove ha insegnato per lunghi anni. E’ una moglie, una mamma di famiglia, una nonna.

E’ una donna con un proprio vissuto politico che certamente non la rende né incolore, né insapore.

E la politica, specie nello status attuale di Ceccano, non può più permettersi personaggi con queste caratteristiche “maliziose”, incolori ed insapori, per l’appunto, o peggio ancora, del tutto prive di capacità rappresentativa di una popolazione corposa, composta da circa 23mila abitanti, poiché un Sindaco non può portare rancori personali nei confronti di cittadini che pure non sono stati e non saranno mai suoi elettori, o che hanno sollevato critiche e perplessità nei confronti del loro operato politico amministrativo!

L’acqua può e deve restare incolore ed insapore. La politica ed i suoi “attori”, no!

Intravedo quindi nella notizia di una possibile candidatura di Lucia Fabi, la vera “Rivoluzione” politica che il centro sinistra di Ceccano, può e deve necessariamente riavviare al suo interno. Una Rivoluzione che Lucia, dico questo con convinzione e senza alcuna dietrologia, sarà in grado di guidare, forte del suo spirito sempre frizzante, curioso, critico, severo, ma anche giovane (in quanto rinnovato dalle sfide), nonostante l’età, che, in ogni modo, ad una donna non si chiede mai.

Rivoluzione che non può essere attuata in alcun modo, valutando l’esito delle elezioni primarie appena conclusesi, che appaiono come una grande farsa, priva di ogni fondamento di unità per la coalizione.

Mi chiedo e domando pubblicamente: come può esserci unità intorno ad una candidatura che non ha conquistato neanche il 50% dei consensi tra i partecipanti alle primarie stesse? Come può esserci unità intorno ad una candidatura che ha ottenuto ben 2mila voti contrari e non ha affrontato un ulteriore turno di ballottaggio?

A Ceccano c’è un grido silenzioso che attende risposte concrete alle nuove sfide. E le sfide di questo paese non riguardano più gli interessi privati di pochi, ma la collettività!

I ceccanesi non hanno bisogno di una fattoria di animali al governo. Molti di noi hanno letto George Orwell. Ci basta quella!

Antonio Nalli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: