L’acquedotto di Callami c’è ancora o non si vede?

Immagine

Ci sono ancora i resti dell’acquedotto di Callami o, più semplicemente, non li vedo io e quanti mi hanno segnalato l’accaduto?

La notizia è di quelle che destano una certa curiosità.

Quelle pietre se ne stavano lì ormai da anni, quasi sepolte dalla vegetazione, ma comunque visibili, specie per quegli automobilisti che sono soliti transitare lungo la nuova strada di collegamento Asi, che in pratica ha sostituito la vecchia, e sotto certi punti di vista “pericolosa”, via Cirello, dove appunto quei resti erano collocati.

Il professor Pietro Alviti, qualche anno fa, ne decantava così l’esistenza in un articolo del suo blog, del quale ancora si può prendere visione, cliccando sul seguente link: http://pietroalviti.wordpress.com/?s=acquedotto+romano

Ne seguì anche un dibattito sulla fondatezza o meno dell’epoca romana, fatto sta che, in ogni caso, è di sicuro un’opera che andrebbe valorizzata, anche se postuma!

Ora quelle pietre, per l’appunto, non si vedono più. Il terreno in cui erano collocati sembra aver subito una trasformazione insolita rispetto ad una più abituale pulizia degli arbusti o delle sterpaglie ed i resti di quell’acquedotto sembrano proprio essersi mimetizzati… ma con cosa?

Certo che se quei resti non fossero realmente più lì, davvero ci troveremmo di fronte, ancora una volta, ad una serie di inquietanti interrogativi: ma gli uffici preposti del Comune di Ceccano, dove sono? e l’attività di vigilanza della pubblica amministrazione?

Queste alcune fotografie scattate nella mattinata odierna:

20130918_113651

20130918_113648

20130918_113801

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: