Altolà del Sindaco Maliziola ad un esponente della sua maggioranza!

Immagine

Non si capisce con precisione nei confronti di chi è diretto, ma l’ultimo comunicato stampa del Sindaco Manuela Maliziola, è un preciso richiamo a qualche rappresentante della sua maggioranza. Qualche rappresentante che sta mettendo seriamente i bastoni tra le ruote al percorso politico-amministrativo che attraverso il suo mandato, l’Avv. Manuela Maliziola è chiamata a portare avanti, rispettando gli impegni siglati in campagna elettorale con i cittadini.

Con molta probabilità, visti anche alcuni scontri che avrebbero avuto luogo nelle riunioni della maggioranza stessa, dovrebbe trattarsi di un richiamo al Presidente del Consiglio Comunale, Antonello Ciotoli, in quanto nel testo ufficiale del comunicato, diramato dall’ufficio di segreteria del primo cittadino, si parla di una persona che ricopre cariche istituzionali importanti.

E’ proprio con questa definizione, visto anche il restante contenuto delle dichiarazioni, con le quali il Sindaco difende il criterio di composizione dell’attuale giunta e dunque la giunta stessa, l’unico ruolo istituzionale rimasto è proprio quello della figura del Presidente del Consiglio Comunale.

Esclusi dunque altri eventuali politici. Ad eccezione, forse, dell’ex Sindaco Antonio Ciotoli.

Il Presidente del Consiglio Comunale, Antonello Ciotoli, infatti, è stato scelto per ricoprire tale ruolo istituzionale, su precisa indicazione dell’ex Sindaco di Ceccano.

E non a caso Antonello Ciotoli è tutt’ora il maggior referente dell’ex Sindaco, che nella prima fase post elettorale, uscì sconfitto dalla sezione socialista cittadina, non riuscendo ad imporre ai suoi compagni di partito, l’assegnazione dell’assessorato socialista ad una parente di quella che era stata fino ad allora la sua segretaria presso l’Ente comunale. La sezione, infatti, preferì con il voto di un’ampia maggioranza, la nomina di Pasquale Casalese come assessore, nei confronti del quale, specie in questi ultimi giorni, sono stati sferrati attacchi pretestuosi e mirati a screditare il suo operato.

Il comunicato del Sindaco Maliziola, in ogni caso, è il seguente. Ed ognuno è libero di trarne le considerazioni che vuole:

“Gli articoli apparsi recentemente sulla stampa e mirati a destabilizzare la figura del Sindaco avv. Manuela Maliziola lasciano il tempo che trovano, in  quanto il Sindaco, coerentemente agli  impegni  presi in campagna  elettorale, sta perseguendo gli obiettivi condivisi dalla sua maggioranza nel rispetto dell’attuazione del programma di Governo.

Inoltre, il  processo   di riunificazione del  centro-sinistra, auspicato   dal Sindaco stesso nell’ottobre scorso, durante la conferenza stampa di adesione al PSI, sta vedendo concreta attuazione, come più volte ribadito dal Primo Cittadino negli ultimi consigli comunali.

Percorso politico, già iniziato, fatto di tappe e confronti che vedono impegnate tutte le forze politiche in campo con l’obiettivo di lavorare sia nell’interesse dei cittadini che per la crescita della Città di Ceccano.

Inoltre, il Sindaco Maliziola, anche in tale prospettiva politica, rispetterà l’impegno preso nei confronti dei cittadini, ossia della formazione di un esecutivo composto da persone che dello stesso non ne abbiano mai fatto parte. 

Pertanto, continue e ingiustificate fughe in avanti di qualche esponente politico, con cariche istituzionali importanti, non fanno altro che rallentare il processo di riunificazione e cambiamento in atto, vanificando di fatto tutto il lavoro svolto”.

Annunci

3 responses to this post.

  1. Posted by agostino ciotoli on 19 aprile 2013 at 14:13

    dilettanti allo sbaraglio….che pena

    Rispondi

  2. Posted by Mario Kempes on 19 aprile 2013 at 20:38

    Ma io dico: siete capaci o no di mandare a lavorare chi ha deciso di “vivere” parassitando in politica? Parlano muovendo solo la bocca, i “pupari” sono altri, quelli che gestiscono gli -AFFAIRES- milionari, quelli che sistemano parenti e affini stando all’oscuro, USANDO qualche imbecille che CREDE di capire di politica.La dignità di uomo è ben altra cosa…

    Rispondi

  3. […] Continua a leggere qui https://antonionalli.wordpress.com/2013/04/19/altola-del-sindaco-maliziola-ad-un-esponente-della-sua-… […]

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: