La crisi nel volto di due fratellini al supermercato…

Immagine

Ieri sera, come mi capita spesso di fare, sono passato al supermercato per fare la spesa. Mentre giravo tra gli scaffali, alla ricerca delle cose da acquistare, non ho potuto fare a meno di notare un bambino ed una bambina, fratello e sorella, di un’età tra i 6 ed i 9 anni. Costoro, girando nei vari reparti come me, guardavano i prodotti che costavano meno e poi andavano dai genitori che portavano il carrello e dicevano: <mamma, papà… dobbiamo prendere questo, perché costa meno, c’è la crisi…>. Crisi, crisi, crisi, lo ripetevano forte, spensierati, perché educati a risparmiare, senza il timore di essere uditi dagli altri, senza alcun senso di vergogna… con umiltà! Sentir parlare di crisi e di economia da due bambini, mi ha lasciato non poco senza parole, triste. Non perché ritengo i bambini non all’altezza di capire certe questioni, ma al contrario… perché dai loro gesti, dal loro comportamento, dalle loro parole, veniva fuori il dato reale della situazione che stiamo vivendo in Italia: la crisi economica e la pressione fiscale sta letteralmente ammazzando la famiglia e spazzando via il ceto medio, trasformandolo in una nuova classe di poveri; il bombardamento dei mass media, invece, ci sta convincendo che dobbiamo sacrificarci noi e non la classe politica e dirigente di questa Nazione, per migliorare la situazione…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: